ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Macerie: scongiurata paralisi trasporto


Macerie: scongiurata paralisi trasporto

  • Cittadini
  • Enti
  • Imprese
  • Tecnici
  • Giornalisti
di Redazione - 28/05/2011

Verso una soluzione definitiva del controverso problema legato al trasporto macerie. E’ stata individuata nell’incontro odierno a Roma, presso il Dipartimento di Protezione civile, cui hanno partecipato Antonio Morgante - in rappresentanza del Commissario per la Ricostruzione - e Giacomo Aiello, consulente giuridico del Dipartimento. Si è convenuto che un’ordinanza, di prossima emanazione, stabilirà, nelle more dell’effettiva entrata in vigore della Opcm 3923 , che i trasportatori, comunque autorizzati in base all’art. 212 del decreto legislativo 152/2006, potranno conferire, presso i siti accreditati, tutte le tipologie di macerie derivanti da crolli e demolizioni, anche selettive, individuate dai commi 1 e 3 della suddetta Opcm. “In questo modo - assicura il Commissario  - viene scongiurata la paventata paralisi dello smaltimento di tali rifiuti, prima dell’effettiva entrata in vigore della stessa Opcm 3923”.