ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Terremoto: danni alle…sce i fondi ai Comuni


Terremoto: danni alle imprese, Chiodi trasferisce i fondi ai Comuni

  • Cittadini
  • Enti
  • Imprese
di Redazione - 05/08/2010

Il Commissario Delegato  per la Ricostruzione - Gianni Chiodi - ha disposto il trasferimento dei fondi  per il ristoro dei danni alle attività produttive causati dal terremoto, per un importo complessivo pari a euro 11.302.033,56, ripartiti in favore dei Comuni delle province di L’Aquila, Teramo e Pescara che hanno provveduto ad istruire positivamente le domande, così come prescritto dalla O.P.C.M. 3789. Al Comune di L’Aquila è stato possibile trasferire solo l’importo di euro 4.166.390,32 inerente le prime 500 domande positivamente esaminate dai competenti uffici comunali. Gli importi  sono stati trasferiti per intero e non a titolo di acconto. “E’ una importante boccata di ossigeno per le imprese danneggiate dal sisma – afferma il Commissario Chiodi – che va ad aggiungersi alle risorse per 35 milioni di euro messa a disposizione già da fine giugno scorso dalla Regione Abruzzo. I Comuni, con la fondamentale collaborazione di Confcommercio, CIA, ANCE, Coldiretti, Confartigianato, CNA, Confesercenti, API e Confagricolutra, hanno terminato le operazioni di riscontro amministrativo prescritte dalla Ordinanza 3789. ll Comune dell’Aquila, a fronte di un significativo numero di domande pervenute, consistenti in circa 4000, grazie ad un impegno straordinario è riuscito a consegnarci in tempo per questa erogazione l’elenco delle prime 500 imprese ammesse. Presto, come comunicato dall’Ass. Fanfani, le strutture comunali completeranno gli adempimenti per tutti gli aventi diritto, per i quali le risorse sono già da oggi disponibili sulla contabilità speciale del Commissario”. Di seguito si riporta il prospetto contenente l’elenco dei comuni beneficiari dei trasferimenti, l’ammontare degli importi  trasferiti a ciascun Comune, il numero dei beneficiari dei contributi e gli articoli dell’O.P.C.M. 3789 cui sono riconducibili le diverse tipologie di danno.