ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Terremoto: attività p…e imprese del cratere


Terremoto: attività produttive; 43,8 milioni alle imprese del cratere

  • Cittadini
  • Imprese
  • Giornalisti
di Redazione - 13/04/2012

Pubblicato oggi il decreto n. 88 del Commissario delegato per la ricostruzione.

Il decreto 88 del Commissario delegato per ricostruzione ha superato il vaglio della Corte dei Conti ed è stato pubblicato oggi su questo sito. Per favorire la ripresa delle attività produttive danneggiate dal sisma, il provvedimento stanzia 43,8 milioni di euro alle imprese dei Comuni del “cratere”. Le risorse, per una quota pari a 9 milioni di euro circa, saranno impiegate per scorrere la graduatoria del Bando VII 1.1 del Por Fesr Abruzzo 2007-2013 per i danni alle imprese del cratere che aveva una dotazione di 35 milioni di euro e, per la parte restante, a favore delle imprese di medie e grandi dimensioni che non hanno potuto partecipare al medesimo bando per la loro dimensione e per la consistenza del danno subito. Come riferito in sede di partenariato lo scorso 4 aprile, il bando per le medie e grandi imprese vedrà la luce entro il prossimo mese di maggio, appena ricevuti ed eventualmente recepiti i suggerimenti e le indicazioni che le rappresentanze dello stesso partenariato si sono impegnate a fornire.