ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Terremoto: Chiodi tra… euro per l'emergenza


Terremoto: Chiodi trasferisce 38 milioni di euro per l'emergenza

  • Cittadini
  • Enti
  • Imprese
  • Tecnici
  • Giornalisti
di Redazione - 18/11/2010

Il Commissario Delegato per la Ricostruzione Gianni Chiodi ha firmato ieri mandati di pagamento per oltre 38 milioni di euro a favore dei Comuni che hanno sostenuto spese relative all’emergenza. Tali risorse serviranno ai Comuni per il pagamento dei CAS, del personale, delle imprese che hanno effettuato lavori di puntellamento e per tutte le altre spese legate alla rimozione di situazioni di pericolo. In particolare, al Comune dell’Aquila, viene trasferita la somma di oltre 35 milioni di euro, pari al 42,3 per cento di quanto rendicontato dal 31 maggio al 10 novembre 2010. Per gli altri Comuni del cratere, viene trasferita la somma di 2,8 milioni, mentre agli altri comuni e agli altri enti vengono trasferite risorse per complessivi 880 mila euro. Il Commissario rende noto, inoltre, di aver ricevuto sulla contabilità dell’emergenza una ulteriore somma di 25 milioni di euro che a breve servirà per effettuare ulteriori pagamenti. Vedi la tabella con il dettaglio dei mandati di pagamento. (red).