ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Tavolo Enti, non ci s…zione degli edifici E


Tavolo Enti, non ci sono più ostacoli alla ricostruzione degli edifici E

  • Cittadini
  • Enti
  • Giornalisti
di Redazione - 19/05/2011

Si è riunito oggi il tavolo di coordinamento degli enti presieduto dal Commissario Vicario e  composto oltre che dalle strutture Commissariali competenti, dal Comune di L’Aquila, dai rappresentanti dei Comuni del cratere, da due esperti  della sicurezza sismica della Protezione Civile e dai rappresentanti degli Ordini professionali, dai progettisti e dalle Associazioni delle imprese; erano inoltre presenti  i rappresentanti della “filiera” di controllo (Fintecna – Cineas -  - Reluis). All’unanimità si è convenuto che, con le regole (compresi  i prezzi) contenute nelle OPCM e nei Decreti e Circolari commissariali, anche di recentissima emissione, finora emanati, non ci sono più ostacoli al completamento delle progettazioni e ricostruzione degli edifici classificati “E” al di fuori delle mura cittadine. Su proposta dei Professionisti e delle Imprese, si è convenuto inoltre un approfondimento del Decreto n. 57, un’accelerazione e revisione nelle procedure di verifica da parte della “filiera” riflettendo nel frattempo sul sistema dei controlli in fase attuativa. Il Comune di L’Aquila si è riservato di esprimersi sull’esito dell’odierna riunione dopo averne verificato gli effetti sulla presentazione dei progetti. L’ordine del giorno della riunione è visibile sul sito del Commissario. Nei prossimi giorni verrà pubblicato il verbale di tutta la riunione.