ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Tasse: ordinanza proroga rinvio a dicembre 2011


Tasse: ordinanza proroga rinvio a dicembre 2011

  • Cittadini
  • Giornalisti
di Redazione - 10/11/2011

E’ prorogato al 31 dicembre 2011 il versamento delle rate in scadenza tra il 1° gennaio 2011 e il 31 dicembre 2011 delle tasse sospese a causa del sisma del 6 aprile 2009 per i contribuenti residenti o operanti nei Comuni del cratere. Lo stabilisce l’ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri n. 3976 firmata l’8 novembre scorso dal Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, al fine di consentire ai cittadini della provincia dell’Aquila e degli  altri Comuni della regione Abruzzo colpiti dal sisma di fruire di un periodo di tempo più congruo per effettuare gli adempimenti tributari. Tale provvedimento, proposto dal Capo dipartimento della Protezione civile d’intesa con la Regione Abruzzo e di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, andrà a coprire il lasso di tempo che va da novembre, scadenza inizialmente prevista, fino all’entrata in vigore della legge di stabilità finanziaria. All’interno di quest’ultima sarà inserito l’emendamento a firma del sottosegretario abruzzese, Gianni Letta, presentato ieri in Senato, che consente di restituire i versamenti sospesi mediante il pagamento in 10 anni (120 rate mensili di pari importo), a decorrere dal mese di gennaio 2012, con l’abbattimento del 60% delle tasse.