ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Ricostruzione: Chiodi… spese dell'emergenza


Ricostruzione: Chiodi trasferisce 80,5 milioni per le spese dell'emergenza

  • Cittadini
  • Enti
  • Imprese
  • Tecnici
  • Giornalisti
di Redazione - 13/10/2010

Il Commissario Chiodi, in ottemperanza alle disposizioni contenute nell’ultima Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri (OPCM 3898 del 17 settembre 2010), ha trasferito la somma di 80,5 milioni di euro per il pagamento delle spese per fronteggiare l’emergenza.
In particolare, tali somme saranno utilizzate per il pagamento dei Comuni e degli altri Enti che hanno sostenuto e rendicontato spese per il Contributo di Autonoma Sistemazione, per locazioni, per rimozione situazioni di pericolo, per il personale e così via.
Tali somme saranno utilizzate anche per il pagamento degli hotel che hanno ospitato e che ospitano gli sfollati.
A tale somma di 80,5 milioni, presto si aggiungerà una altra cospicua disponibilità derivante dal reintegro delle somme pagate in via di anticipazione con i fondi dell’emergenza.
“Come evidenziato anche nella conferenza stampa di venerdì scorso presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – afferma il Commissario Chiodi – le risorse finanziarie ora disponibili ci consentiranno di pagare ogni obbligazione legata all’emergenza in tempi celeri, considerato che l’ammontare complessivo delle stesse dovrebbe essere sufficiente a coprire tutte le spese che abbiamo sostenuto sino ad oggi e che sosterremo sino al 31 dicembre prossimo.
Gli operatori economici saranno tutti soddisfatti nelle loro legittime aspettative: i Comuni avranno a disposizione le somme necessarie per il saldo dei lavori di puntellamento e per le altre obbligazioni assunte, mentre gli albergatori saranno direttamente liquidati dallo scrivente, tramite la SGE”.
Anche sul fronte della ricostruzione degli immobili privati le risorse disponibili consentono di procedere ad effettuare immediatamente ogni trasferimento di risorse che i Comuni gradualmente richiedono in base alle determine emanate.