ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Ricostruzione: Chiodi…e alla partecipazione


Ricostruzione: Chiodi, massima attenzione al confronto e alla partecipazione

  • Cittadini
  • Enti
  • Tecnici
  • Giornalisti
di Redazione - 03/08/2011

Il Commissario delegato risponde ai cittadini all'assemblea a Piazza Duomo. “La trasparenza è uno dei valori fondamentali a cui si ispira la mia azione e sono qui per conoscere e sciogliere i dubbi dei cittadini e per metterli a conoscenza di tutte le attività svolte finora e su quale sarà il futuro condiviso della città e dell'intera  area del cratere".  Così il Commissario per la ricostruzione, Gianni Chiodi, che ha partecipato oggi in Piazza Duomo al confronto con i cittadini su importanti temi legati alla ricostruzione, insieme ai Coordinatori delle Strutture commissariali, Gaetano Fontana e Roberto Petullà e al responsabile della segreteria del Commissario Antonio Morgante. Il dibattito, sereno e volto a fornire tutti i chiarimenti richiesti, ha spaziato dalla normativa sulla ricostruzione all’assegnazione degli alloggi per la popolazione, coivolgendo tutte le problematiche sollevate, rivolto, come lo stesso Commissario ha precisato, a tutti i 140 mila abitanti del cratere. Tra gli altri argomenti trattati all'assemblea civica: il ripristino degli edifici in centro storico, il cronoprogramma per la ricostruzione pubblica e privata, il sostegno alle attività produttive, le donazioni e i relativi beneficiari, gli interventi per la residenzialità studentesca, l’edilizia scolastica, la ricostruzione artistica degli edifici pubblici. È stato inoltre affrontato il tema del ripristino dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila, oltre a quello relativo ai  fondi delle FFSS e ANAS destinati ai Comuni del Cratere. Il Commissario Chiodi ha risposto a tutte le domande in maniera precisa, fornendo ogni informazione necessaria a superare le incomprensioni e dimostrando la massima disponibilità al dialogo.