ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Ricostruzione: Chiodi…118 mln per L'Aquila


Ricostruzione: Chiodi firma il decreto n. 24. In arrivo 118 mln per L'Aquila

  • Cittadini
  • Enti
  • Imprese
  • Tecnici
  • Giornalisti
di Redazione - 25/11/2010

Il Commissario delegato per la Ricostruzione, Gianni Chiodi, ha firmato il decreto n. 24, consultabile su questo sito nella sezione 'Nomativa e documenti', che assegna ai soggetti attuatori 118 milioni di euro per la ricostruzione di una parte significativa del centro storico dell’Aquila. Il decreto approva, infatti, una serie di importanti provvedimenti, tra cui la realizzazione di opere pubbliche nelle 6 aree di intervento a breve termine, per un importo massimo di 3 milioni. Viene approvata, inoltre, la riparazione degli edifici pubblici di proprietà del Comune dell’Aquila situati nel centro storico a Piazza Duomo, Piazza della Repubblica, Piazza Palazzo, S. Maria di Farfa. In questo caso l’importo massimo ammesso a finanziamento è di 47 milioni circa. Verranno finanziati, come previsto dal nuovo decreto, anche i lavori sulle reti dei sottoservizi e sugli impianti danneggiati dal sisma in alcuni Comuni del cratere, ricadenti nell’ambito aquilano. E’ prevista, inoltre, nella città dell’Aquila, la realizzazione di reti idriche e fognarie, come proposto dalla società Gran Sasso Acque s.p.a., per un importo massimo di circa 31 milioni, di cui 27 destinati alla citta' dell’Aquila. E’ prevista, infine, la realizzazione di diversi interventi sul patrimonio culturale danneggiato dal sisma.