ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Ricostruzione: Berlus…a legalità rispettata


Ricostruzione: Berlusconi e Gabrielli, all'Aquila legalità rispettata

  • Cittadini
  • Enti
  • Imprese
  • Tecnici
  • Giornalisti
di Redazione - 26/11/2010

"All'Aquila c'è stato uno sforzo corale per il rispetto della legalità". Lo ha detto il Capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, all'epoca del terremoto Prefetto dell'Aquila. L'ex Prefetto ha voluto ribadire “l’importanza di tutto quello che in Abruzzo si è fatto, sia nella immediata emergenza che subito dopo." "Tutte le gare - ha continuato Gabrielli – sono state ad evidenza pubblica e le procedure sono state rispettate con puntiglio. E questo lo si deve a tutte le persone oneste che hanno lavorato in quella fase". Il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è intervenuto sottolineando "la risposta eccezionale del Governo di fronte a una calamità come quella accaduta in Abruzzo". "Si è trattato di una operazione straordinaria – ha ribadito il Presidente del Consiglio - che ha evidenziato l’efficacia e la tempestività di intervento da parte del Governo tramite il Dipartimento di Protezione Civile e tutto è avvenuto in modo assolutamente regolare".