ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Progetto CASE: Petull…izione delle famiglie


Progetto CASE: Petullà, alloggi liberi già a disposizione delle famiglie

  • Cittadini
  • Enti
  • Giornalisti
di Redazione - 04/01/2012

“Gli alloggi ancora liberi del progetto C.A.S.E. (3 in località Bazzano e 3 nella frazione di Camarda) sono già stati messi a disposizione delle famiglie aventi diritto”. L’ha dichiarato il coordinatore della Struttura Gestione Emergenza, Roberto Petullà, in risposta alle dichiarazioni dell’assessore comunale Pelini. “Uno degli appartamenti menzionati – ha spiegato il coordinatore -, che può ospitare nuclei da 5 o 6 persone, è tuttora oggetto di intervento di manutenzione da parte del competente ufficio del Comune dell'Aquila; gli altri, per nuclei da 6 o 7 persone, sono stati messi a disposizione dei nuclei cosiddetti “compressi”, come richiesto dal Sindaco del Comune dell'Aquila e ratificato dal Commissario Chiodi”. “Ad oggi, però, – prosegue il coordinatore - la SGE non ha ricevuto alcuna richiesta per l’allargamento dei nuclei familiari relativamente a queste due zone”. “Per completezza d’informazione – aggiunge Petullà - vi è un ulteriore alloggio disponibile a Camarda, che potrebbe ospitare 5 o 6 persone, ma che è stato rifiutato dalle famiglie cui era stato offerto perché la zona non era tra le loro preferenze. Pertanto, non appena la SGE riceverà richieste per questi alloggi, saranno regolarmente assegnati”.