ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » OPCM 3896 del 7 sette…vvedimento di sfratto


OPCM 3896 del 7 settembre 2010: Proroga dei benefici a fine anno per le famiglie con provvedimento di sfratto

  • Cittadini
  • Enti
di Redazione - 23/09/2010

Prolungamento fino a fine anno dei benefici assistenziali per gli affittuari che, a causa del sisma, hanno perso la casa.

E' quanto prevede l'ordinanza del Presidente del Consiglio dei Minisitri n. 3896. In base all'articolo 13, comma 2, dell'opcm 3927, chi era in affitto al 6 aprile in una casa classificata A, B o C e non l'avevano più riacquisita, potevano godere della sistemazione alberghiera, di un alloggio temporaneo o del contributo di autonoma sistemazione fino alla scadenza prevista nel vecchio contratto di affitto, per un massimo di un anno.
Con la nuova diposizione, il termine viene fissato comunque al 31 dicembre di quest'anno, salvo scadenze più favorevoli. Inoltre, modificando in parte quanto previsto nell'opcm 3857, chi viveva in affitto in un'abitazione classifica B o C per la quale il proprietario non ha chiesto i contributo per la riparazione o non ha dato avvia ai lavori, potrà rimanere in albergo fino a fine anno (la precedente scadenza era il 31 agosto).
Resta confermata al 31 dicembre la scadenza per beneficiare del contributo di autonoma sistemazione.