ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » L'Abruzzo al Saie par…struzione dell'Aquila


L'Abruzzo al Saie parla della ricostruzione dell'Aquila

  • Enti
  • Giornalisti
di Redazione - 04/10/2011

Il commissario Chiodi al salone di Bologna. Dal terremoto ai 221 milioni per le scuole.

La ricostruzione dell’Aquila protagonista dell’ultima giornata del Saie, Salone Internazionale dell’Edilizia, che si svolge a  BolognaFiere dal 5 all’8 ottobre con un convegno previsto sabato 8 ottobre nella sala ‘Notturno’ dalle 10 alle 13 sul tema  'Scuole d'Abruzzo - il futuro in sicurezza'. Il Commissario per la Ricostruzione Gianni Chiodi ha accolto con piacere l’opportunità di partecipare alla 4 giorni di mostre e appuntamenti bolognese dove l’Abruzzo si presenta con uno spazio espositivo di 120mq circa per raccontare il terremoto del 6 aprile 2009 dalla prima fase di emergenza ai Piani di Ricostruzione. 

Nello stand sarà possibile infatti osservare scatti e filmati sullo stato dell’arte della ricostruzione dei 57 comuni del cosiddetto cratere sismico, con alcuni piani di ricostruzione già presentati, prospetto dei fondi stanziati e n°3 reperti archeologici del vice Commissario per i Beni Culturali. Saranno sul posto inoltre gli operatori di Linea Amica Abruzzo che illustreranno i servizi offerti dallo ‘Sportello per il Cittadino’ a supporto della fase di emergenza e ricostruzione.

Il Commissario Gianni Chiodi  sarà presente in fiera nella giornata di sabato 8 ottobre  per illustrare l’imponente investimento abruzzese  messo in campo per la sicurezza nelle scuole. Con lui,  Giovanna Boda , Direttore Generale Ufficio Scolastico Regionale, Enrico Miccadei  (DIGAT - Dipartimento di Geotecnologie per l'Ambiente ed il Territorio - Università degli Studi "G. D'Annunzio" Chieti – Pescara); Anna Maria Monti  (presidente UNICEF comitato regionale d'Abruzzo);  Antonio Morgante  (responsabile segreteria del Commissario delegato per la ricostruzione) e Fabrizio Mezzalana  (FISH - Federazione Italiana per il superamento dell’hadicap). Sarà presente inoltre un rappresentante del Dipartimento di Protezione Civile Nazionale e un rappresentante del Ministero dell’Istruzione.

“Quello fatto in Abruzzo è un progetto straordinario, unico in Italia – spiega il Commissario di Governo e Presidente della Regione, Gianni Chiodi  - quando tutte le opere saranno terminate, il patrimonio edilizio scolastico della regione sarà il più sicuro. Questo stanziamento rappresenta il 22,6 per cento di tutte le risorse disponibili per la messa in sicurezza del patrimonio edilizio scolastico dell'intero Paese". Il focus sulla ricostruzione sarà affidato al Coordinatore della Struttura Tecnica di Missione Gaetano Fontana  con “Il processo di rinascita a L’Aquila e nei Comuni del cratere” e a Luciano Marchetti,  vice commissario per i Beni culturali. (red.)