ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Colloqui per MAP a fa…tta dopo tre chiamate


Colloqui per MAP a famiglie senza casa, rinuncia scatta dopo tre chiamate

di Anonymous User - 20/04/2010

Saranno effettuate al massimo tre chiamate per convocare le famiglie da due persone per l’offerta di un map. La mancata presentazione dopo la terza chiamata, senza un motivo giustificato e reso per iscritto, comporterà l’automatica rinuncia alla casa antisismica. Inoltre, si perderà l’ospitalità alberghiera se ancora si usufruisce di questo servizio.

 E’ quanto ha stabilito il vice commissario vicario, Massimo Cialente, che ha ritenuto di precisare tali modalità per i nuclei che ancora non sono stati alloggiati nel progetto Case. Si tratta di famiglie che hanno chiesto l’alloggio antisismico nel censimento dello scorso agosto e che sono risultati positivi alle verifiche per l’assegnazione di tale abitazione. La funzione Assistenza alla popolazione ha ricordato, in proposito, che la mancata presentazione ai colloqui, oltre alla rinuncia alla casa antisismica, avrà, come conseguenza, l’obbligo di lasciare l’albergo entro 15 giorni, se si beneficia di questo servizio.

 Sarà garantito soltanto il contributo di autonoma sistemazione, qualora richiesto. Tali eventualità saranno segnalate telefonicamente alla famiglia, unitamente alla comunicazione della data di convocazione. Fonte: Ufficio Stampa della Struttura per la Gestione dell'Emergenza 

TAG: map