ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Chiodi incontra le as…dei costruttori edili


Chiodi incontra le associazioni dei costruttori edili

  • Cittadini
  • Enti
  • Imprese
  • Tecnici
  • Giornalisti
di Chiara D'Angelo - 29/07/2010

Il Commissario delegato per la ricostruzione, Gianni Chiodi, ha tenuto oggi all’Aquila una riunione con i rappresentanti delle associazioni dei costruttori edili per illustrare la situazione relativa ai fondi necessari per fare fronte agli impegni relativi alla gestione dell’emergenza e della ricostruzione. Presenti all’incontro i rappresentanti dell’Ance regionale e di tutte le Province abruzzesi, oltre a rappresentanti di Apindustria e Confapiedil, CNA Costruzioni L’Aquila e Confindustria. Per quanto riguarda la gestione dell’emergenza, il Commissario ha riferito che a giorni i Comuni avranno le risorse necessarie, pari a 130 milioni di euro, per pagare i lavori delle imprese e il Cas. Il Presidente – Commissario Delegato ha riferito che nell’incontro di ieri con il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha richiesto tutti i fondi necessari per affrontare l’emergenza fino al 31 dicembre 2010. In merito ai fondi per la ricostruzione Chiodi ha evidenziato di avere a disposizione 170 milioni per la ricostruzione degli edifici pubblici e che presto avrà a disposizione una somma pari a 714 milioni per la ricostruzione privata per i cosiddetti “contributi diretti”, oltre ai due miliardi della Cassa Depositi e Prestiti già disponibili. Il Commissario ha inoltre riferito di aver chiesto al Governo un forte supporto organizzativo e di essere affiancato da uno o due vicecommissari e da un gruppo di referenti per ogni dicastero da collocare presso il Dipartimento della Protezione Civile, in modo tale da semplificare le procedure e rafforzare il lavoro della Struttura commissariale.