ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Chiodi: in arrivo i fondi per l'emergenza


Chiodi: in arrivo i fondi per l'emergenza

  • Cittadini
  • Imprese
  • Tecnici
  • Giornalisti
di Redazione - 17/09/2010

"Tanta stanchezza per questa tre giorni di intensi contatti col Governo, ma anche tanta soddisfazione per i risultati conseguiti. Siamo infatti riusciti a trovare una soluzione tecnica che consentirà di alleviare i problemi di carattere economico legati alla gestione dell'emergenza". Si è espresso così il Commissario delegato per la Ricostruzione, e presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, di ritorno da Roma e con tappa a Lanciano per partecipare ad una trasmissione televisiva. "Abbiamo compiuto uno sforzo notevole - ha aggiunto il Commissario Chiodi - ma finalmente posso annunciare che, già nei prossimi giorni, saranno saldate le spettanze arretrate per contributi di autonoma sistemazione, lavori di puntellamento eseguiti dalle imprese, ospitalità agli sfollati garantita dagli albergatori". "Un traguardo importante - ha sottolineato ancora - frutto di una trattativa lunga ed estenuante, compensata però dalla consapevolezza che la soluzione adottata potrà dare sollievo alle sofferenze ed ai disagi di migliaia di persone e tantissime imprese, già duramente provate". Il lavoro di Chiodi, in questi giorni a Roma, ha portato ad un'ordinanza, in corso di firma da parte del Presidente del Consiglio dei Ministri, che autorizza il Commissario a trasferire nel capitolo dell'emergenza somme iscritte in quello della ricostruzione e subito spendibili. 714 milioni di euro, dunque, per pagare debiti contratti dopo il primo gennaio 2010, quando la gestione commissariale del post terremoto è stata affidata al Governatore Chiodi.

TAG: fondi, cas, alberghi