ti trovi in Home » Informare » Archivio notizie » Chiodi: firmata l'int…o storico dell'Aquila


Chiodi: firmata l'intesa sulla perimetrazione del centro storico dell'Aquila

  • Cittadini
  • Imprese
  • Tecnici
di Francesca Petrei - 17/06/2010

È stata firmata stamattina l’Intesa tra il Sindaco Massimo Cialente, il Commissario delegato per la ricostruzione e il Presidente della Provincia Antonio Del Corvo, per quanto di competenza, sulla perimetrazione del centro storico dell’Aquila. Quest’ultima è stata predisposta dal Sindaco dell’Aquila come previsto nel decreto commissariale n. 3. Il Sindaco ha ora trenta giorni di tempo per emettere l’Avviso Pubblico con il quale richiede ai proprietari interessati, singolarmente o in forma associata, di presentare proposte di intervento per i propri immobili. Quest’annuncio è stato fatto dal Commissario delegato Gianni Chiodi alla conferenza stampa di stamane durante la quale ha comunicato, in merito alla Struttura Tecnica di Missione, che “a breve uscirà l’Avviso pubblico, che ho già firmato, di richiesta di disponibilità per 9 posti dei 15 previsti alla Struttura Tecnica di Missione; cinque saranno profili giuridico-contabili e 4 tecnici”. In ultimo, il Commissario ha anche denunciato episodi di malcostume tra gli assistiti, per esempio persone che hanno beneficiato della sistemazione alberghiera senza averne diritto. Al momento i controlli che saranno in questo senso potenziati, hanno rilevato già circa 160 mila euro di risorse spese per i non aventi diritto. Chiodi ha dichiarato che questi sono soldi tolti alla ricostruzione, “non si tratta solo di un illecito”, ha continuato, “è un atteggiamento immorale che va combattuto da tutti”